GOVERNO ALL’USO TOSCANO, SPERIMENTAZIONI CON SANGIOVESE E CESANESE

0
51
Tempo di lettura 1 min

a cura di Fabio Ciarla

Una ricerca dell’Università della Tuscia e di quella di Pisa – coordinata dal professor Fabio Mencarelli – ha lavorato per anni ad un doppio progetto che ha da poco visto la luce con la pubblicazione Gestione di uve appassite di alta qualità in vinificazione per produrre vini rossi secchi (sulla rivista Food Chemistry, titolo inglese “Management of high-quality dehydrated grape in vinification to produce dry red wines”). Il tema comune dell’appassimento è stato studiato con il Sangiovese e il Cesanese, realizzando specifici progetti nella zona del Morellino e in quella del Piglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Accetto la Privacy Policy