IL PIGNOLETTO SARÀ LA PRIMA E UNICA TIPOLOGIA DELLA DOC EMILIA ROMAGNA

0
La vendemmia 2021 potrebbe essere la prima della nuova Denominazione Pignoletto Emilia Romagna Doc

MORELLINO E CHIANTI UNITI IN AS.CO.T, ASSOCIAZIONE CONSORZI TOSCANI PER LA QUALITÀ AGROALIMENTARE

0
Nell’enogastronomia toscana segna un elemento di novità la nascita di “As.Co.T”, Associazione Consorzi Toscani per la qualità Agroalimentare

DAL CILE ALL’AUSTRALIA, I VINI DEL NUOVO MONDO RISCOPRONO FRUTTA E FRESCHEZZA

0
C’è stato un tempo in cui nell’immaginario collettivo parlare di “vini del Nuovo mondo” voleva dire riferirsi a calici un po’ piacioni, sontuosi, dalle marcate note di legno.

TRACCIABILITÀ E IDENTITÀ DEL VINO, DALLA GRECIA NUOVI STUDI SULLA SPETTROSCOPIA A INFRAROSSI

0
Provenienza territoriale e rispetto dei vitigni autorizzati sono due delle garanzie che, nel vino, sono state fino ad oggi più difficili da certificare.

TERRE ALFIERI CONQUISTA LA DOCG

0
Oggi, sono quattro le Docg che il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato tutela.

PROSSIME NOVITÀ SULLE DENOMINAZIONI DEI VINI TEDESCHI

0
Nell’ottica di una maggiore armonizzazione con le norme dell’Unione Europea, la classificazione territoriale dei vini tedeschi presto subirà cambiamenti.

BAG IN BOX: LE NUOVE FORME DEL VINO

0
Che il vino debba essere venduto non è una premessa così scontata per chi lo approccia da un lato più edonistico e teorico, che sia un consumatore appassionato o un esperto sommelier.

PAROLA D’ORDINE SOSTENIBILITÀ: NASCE LA FONDAZIONE SOStain SICILIA

0
Il Consorzio di Tutela Vini DOC Sicilia e Assovini Sicilia hanno costituito lo scorso giugno la Fondazione SOStain Sicilia per promuovere lo sviluppo sostenibile della vitivinicoltura siciliana

NEL 2020 SI CELEBRA L’ANNO INTERNAZIONALE DELLA SALUTE DELLE PIANTE

0
NE PARLIAMO CON UN ESPERTO DELLA FAO, L’ORGANIZZAZIONE DELLE NAZIONI UNITE PER L’ALIMENTAZIONE E L’AGRICOLTURA

CARTE DEI VINI, LAVORI IN CORSO

0
Troppo presto, ancora, per sapere se cambieranno le abitudini di consumo del vino tra ristoranti, enoteche e wine bar: cosa e come ordineremo o compreremo fuori casa è tuttora un’incognita.

DAZI USA: VINO ITALIANO “GRAZIATO” PER LA TERZA VOLTA

0
DECRETO RILANCIO: SÌ ALLA VENDEMMIA VERDE PARZIALE

PRODUZIONE IN LIEVE CALO, MA LA VENDEMMIA 2020 SARÀ DI QUALITÀ

0
CRESCE LA PRODUZIONE AL NORD, LIEVE FLESSIONE AL CENTRO E UN IMPORTANTE CALO TRA SUD E ISOLE. AUMENTA LA PRODUZIONE IN FRANCIA E SPAGNA MA L’ITALIA RIMANE PRIMO PRODUTTORE AL MONDO

DI MADRE IN FIGLIO TRA CIBI GENUINI E VINI DEL TERRITORIO, IL RISTORANTE ROSINA...

0
In realtà Rosina non pensava di aprire un ristorante, nel 1969 tra le curve delle colline che separano Jesi e Cupramontana, nel comune di Monte Roberto (in provincia di Ancona), aveva preso in gestione una rivendita di alimentari

QUESTIONE DI FEELING… I LEGUMI: QUANDO SI DICE… CADERE A FAGIOLO. CON I VINI...

0
Non si può non premettere che l’abbinamento del vino con i legumi è suscettibile di una notevole varietà di scelte, a seconda della lavorazione del piatto e delle altre componenti, se cucinato a zuppa, se con la pasta o se, come accade di frequente, arricchito per struttura e grassezza da salsicce, guanciale o altre parti di maiale.

QUESTIONE DI FEELING… I LEGUMI: QUANDO SI DICE… CADERE A FAGIOLO. CON I VINI...

0
Freschi o secchi? Questo è il dilemma: se sia da preferire una ciotola di fave fresche e tenere appena sgusciate, dolci, sposate a piccoli bocconi di pancetta e di formaggio fresco..

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi